Milleungiardini nasce per gioco.

Abbiamo provato a scrivere i nomi

di tutti i giardini possibili,

e non è bastato un foglio, così abbiamo iniziato a spargere

la voce e sono arrivate tante idee e oltre alle idee

sono arrivati i giardini, quelli veri!
Poche sono le regole per aderire alla nostra rete di giardini:

 

- far proprie le etiche della Permacultura (applicandole);

- aprire il proprio giardino almeno una volta l'anno,  anche per poco tempo;

- adottare uno dei nostri semi per creare  la grande rete dei semi viventi (adotta un seme);

Alla nostra rete aderiscono sia giardini privati e pubblici, luoghi già curati, ma siamo interessati soprattutto a spazi abbandonati o sottoutilizzati,

perché ogni giardino può diventare un paradiso.

 Non serve che

il GIARDINO

sia "un giardino", va bene anche un balcone, una piccola aiuola, un orticello o una fattoria. 

Se hai voglia di coltivare un giardino ma non ce l'hai,

noi possiamo metterti in contatto con uno dei 1001 giardini della nostra rete

Nelle Città Invisibili di Calvino,

ogni giardino è diverso dall'altro,

tranne per una cosa, la cura,

che nel nostro caso

fonda le sue radici nei

principi della Permacultura.